Ricerca Avanzata

Del Riccio, Laura di Guglielmo

Del Riccio, Laura di Guglielmo Ricerca Avanzata
1570 - 1630

Laura Del Riccio (1570 circa-1630) è figlia di Guglielmo di Giulio e di Giovanna Giafigliazzi. Nel 1589 sposa nel 1589 Andrea di Vincenzo Alamanni.

La coppia ha otto figli e Laura si sposta spesso con il marito che viaggia a Roma e a Napoli per seguire gli interessi economici della famiglia. Dopo il matrimonio della figlia Caterina con Alessandro Bentivoglio, del 1606, è anche spesso da lei a Bologna.

La morte del padre Guglielmo, nel 1575, e quella improvvisa, nel 1595, del fratello Francesco residente a Napoli, accendono una causa per la successione del titolo e dei beni del ramo della sua famiglia che si chiuderà con il passaggio dei beni fiorentini a Camilla, moglie di Agnolo Guicciardini, e Dianora, moglie di Orazio Zati, e il passaggio dei beni napoletani, compresa la baronia di Loriano e Trentola, agli Alamanni.

Padre
Del Riccio, Guglielmo di Giulio I
Madre
 
             
Del Riccio, Laura di Guglielmo