Ricerca Avanzata

Alamanni, Andrea Maria di Vincenzo Maria

Alamanni, Andrea Maria di Vincenzo Maria Ricerca Avanzata
1697 - 1753

Andrea Maria Alamanni (22 marzo 1697-15 giugno 1753) è figlio di Vincenzo Maria di Andrea e di Maria Maddalena Popoleschi. Nel 1730 sposa Maria Maddalena del barone Cerbone Del Nero e di Virginia Rinuccini, dama d'onore dell'Elettrice Palatina, e con lei ha Vincenzo Maria (1734-1795), Maria Maddalena (n. 1736) e Teresa Maria (n. 1739) entrambe monache, e Carlo Maria (1742-1757).

Nel 1733 viene chiamato dal granduca Gian Gastone per affrontare il rinnovamento dell’antica Arte della Lana. Il governo della Reggenza lorenese, nel 1743, gli conferisce il ruolo di provveditore dell’Arte della Seta, ma nella gestione dell’ufficio si trova spesso in contrasto con il senatore Rucellai e con il conte di Richecourt.

Allievo di mons. Bottari e di Giuseppe Averani presso la facoltà di legge di Pisa, diviene poi accademico della Crusca con il nome di "Schermito" e socio dell’Accademia Fiorentina.

Padre
Alamanni, Vincenzo Maria di Andrea
Madre
 
             
Alamanni, Andrea Maria di Vincenzo Maria