Ricerca Avanzata

Alamanni, Vincenzo di Andrea I

Alamanni, Vincenzo di Andrea I Ricerca Avanzata
1536 - 1590

Vincenzo figlio di Andrea e di Ginevra Ridolfi, nasce il 13 marzo 1536 e muore nel 1590. Nel 1556 sposa Caterina di Alessandro Capponi e nel 1558 viene eletto senatore. È ambasciatore in Francia (da Carlo IX), dove è eletto ministro residente nel 1572, a Venezia, in Savoia e in Spagna (da Filippo II). Dal 1586 è ministro residente alla corte di Filippo IV di Spagna, dove muore a Madrid per una caduta da cavallo nel 1590.

Durante la sua vita è stato membro di numerose accademie fiorentine, fra cui si ricordano l’Accademia degli Umidi di cui fu consigliere nel 1578; l’Accademia degli Alterati; l’Accademia della Crusca, cui aderì con lo pseudonimo di "Colmo" e il motto "a misura di Crusca".