Ricerca Avanzata

Strozzi, Taddeo di Zanobi

Strozzi, Taddeo di Zanobi Ricerca Avanzata
1510 - 1572

Taddeo Strozzi (1510 circa-1572) è figlio di Zanobi e di Oretta Gaddi. Nel 1552 sposa Maria di Andrea Alamanni, sorella della cognata Camilla. Come quella del fratello Ludovico e di Camilla Alamanni, anche loro rimangono senza figli, ragion per cui, alla morte di Taddeo, l’eredità Strozzi passerà ai nipoti, figli del cognato Vincenzo di Andrea Alamanni; scelta che Taddeo stesso aveva ratificato con il suo testamento dell’anno 1569.

Dopo il matrimonio del fratello, Taddeo coadiuvò gli zii Gaddi nelle Marche e partecipò alle inziative imprenditoriali della famiglia. Fu lui a sobbarcarsi gli incarichi politici elettivi ai quali tutti i cittadini fiorentini erano chiamati a rispondere. Fu dunque vicario di San Giovanni Valdarno (1561-1562) e di Vicopisano (1564-1565), doganiere di Castelfiorentino (1565-1566), signore della Zecca (1568)

Padre
Strozzi, Zanobi di Ludovico
Madre
Gaddi, Oretta di Taddeo
             
Strozzi, Taddeo di Zanobi
     
Figli: